Contributi per partite IVA (Decreto sostegni bis)

Per avere il contributo a fondo perduto, è necessario avere avuto un calo del fatturato rispetto all’anno 2019. Stesso requisito anche per il bonus affitto.

Contributi a fondo perduto per le partite IVA e aiuti economici alle imprese con fatturato fino a 10 milioni di euro con esborso che avverrà in due tempi: un primo esborso automatico, sulla base dei parametri stabiliti in precedenza (chi ha subito un calo medio mensile di fatturato o corrispettivi pari almeno al 30 per cento nell’intero 2020 rispetto al 2019, con la possibilità di scegliere, in alternativa, come periodo di riferimento quello compreso dal primo aprile 2020 al 31 marzo 2021 rispetto allo stesso periodo 2019-2020) e poi, alla fine dell’anno, su richiesta delle aziende, un meccanismo perequativo che tenga conto anche dei costi fissi sostenuti dalle imprese, perciò sulla base delle perdite reali iscritte a bilancio o contabilizzate in dichiarazione dei redditi.

Confronta gli annunci

Confrontare
EnglishItalian